Terrorismo

Egitto: strage di copti nel deserto di San Samuele

Nuova strage di cristiani egiziani, questa volta nel deserto a sud del Cairo: almeno 26 persone, fra cui bambini, sono morte e 25 altre sono rimaste ferite quando il 26 maggio 2017 uomini armati giunti a bordo di camionette hanno attaccato con armi da fuoco un autobus che aveva a bordo fedeli e lavoratori diretti al monastero di San Samuele.

Per favore accedi per consultare questo contenuto. (Non sei ancora iscritto? Iscriviti gratuitamente!)
Reset della password
Inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.